Coronavirus | Informazioni sul divieto di visita

18. Maggio 2020

Visite su appuntamento possibili nelle zone di visite

La sicurezza e la salute dei nostri ospiti e dei nostri dipendenti continuano ad avere la massima priorità. Di conseguenza, le visite al interno delle strutture di Tertianum non sono possibili.

In alcuni strutture Tertianum, con preavviso, sono nuovamente possibili visite nelle zone di visite speciale nel rispetto delle misure di sicurezza e di igiene (solo nei cantoni in cui vige piû un divieto generale di visita). Contattate la struttura di vostra scelta per ulteriori informazioni e per fissare un appuntamento individuale.

Tutte le aree pubbliche, compresi i ristoranti, rimarranno chiuse. Non è possibile accedere agli appartamenti e alle camere di cura dei nostri ospiti.

Vi ringraziamo per la vostra comprensione.

Benvenuti al Domaine 
         du Littoral di Bevaix

Vita moderna sul lago di Neuchâtel

Contattateci
I nostri collaboratori sono a vostra disposizione dal lunedì al venerdì dalle ore 8.30 alle ore 12.00 e dalle ore 12.50 alle ore 17.30.
032 847 10 00
SGS Healthmark

Il Centro abitativo e di cura Tertianum Domaine du Littoral a Bevaix è stato inaugurato nel 2010 e rappresenta l'unione dell'architettura moderna con un ambiente accogliente. Le 21 soluzioni abitative da 2 a 3½ locali, adattate alle esigenze della terza e quarta età, sono tutte provviste di terrazzo vista lago o giardino, cucina con attrezzatura moderna, parquet in rovere massello, bagno con WC e cantina separata. Tutte le soluzioni abitative offrono un sistema di allarme attivo 24 ore su 24. Nel nostro reparto di cura ci sono 60 camere singole con bagno/WC privato e cabina armadio. Il Domaine du Littoral è immerso in uno splendido parco, vicinissimo al lago di Neuchâtel. I mezzi pubblici e i negozi sono raggiungibili a piedi in pochi minuti.

Patricia Dehar, Direttrice
Tertianum Domaine du Littoral

«I nostri ospiti ricevono un servizio di prima classe in un ambiente sicuro. La loro autodeterminazione è la nostra priorità assoluta.»