Coronavirus | Informazioni sul divieto di visita

18. Maggio 2020

Visite su appuntamento possibili nelle zone di visite

La sicurezza e la salute dei nostri ospiti e dei nostri dipendenti continuano ad avere la massima priorità. Di conseguenza, le visite al interno delle strutture di Tertianum non sono possibili.

In alcuni strutture Tertianum, con preavviso, sono nuovamente possibili visite nelle zone di visite speciale nel rispetto delle misure di sicurezza e di igiene (solo nei cantoni in cui vige piû un divieto generale di visita). Contattate la struttura di vostra scelta per ulteriori informazioni e per fissare un appuntamento individuale.

Tutte le aree pubbliche, compresi i ristoranti, rimarranno chiuse. Non è possibile accedere agli appartamenti e alle camere di cura dei nostri ospiti.

Vi ringraziamo per la vostra comprensione.

Benvenuti al Centro abitativo e 
        di cura Lindenegg, Oberlindach

Una dimora per sentirsi a proprio agio

Contattateci
I nostri collaboratori sono a vostra disposizione dal lunedì al venerdì dalle ore 8.00 alle ore 17.00.
031 828 11 52

La struttura sorge nella campagna di Oberlindach, nel Canton Berna. L'atmosfera tranquilla e familiare offre una dimora anche a chi si trova negli stadi iniziali della demenza. Le accoglienti camere, alcune delle quali munite di balcone, possono ospitare 24 persone e sono accessibili mediante sedia a rotelle. La luminosissima caffetteria con giardino invita gli ospiti e i loro familiari al relax, ed è ideale per incontrarsi e trascorrere momenti piacevoli. Il centro Lindenegg prende il nome dal rigoglioso tiglio («Linde» in tedesco) che troneggia imponente davanti alla porta d'ingresso. Durante le numerose attività svolte nel centro Lindenegg risuonano sovente le note di una vecchia canzone: «Accanto alla fontana sorge un tiglio …». E tutti cantano in allegria.

GERMAINE BEURET, DIRETTRICE
Centro abitativo e di cura Tertianum Lindenegg

«In quanto persone, siete al centro delle nostre attenzioni, con le vostre abitudini e le vostre esigenze. Vi dedichiamo le nostre premure affinché possiate sentirvi come a casa.»