Coronavirus | Presa di posizione sulla situazione

10. Marzo 2020

La gestione dei virus rientra tra le procedure standard di Tertianum e il nostro personale curante è già addestrato in materia. Il coronavirus è un caso particolare che deve essere considerato con serietà. Per questo motivo, in febbraio è stato convocato uno speciale team di esperti che giornalmente fa il quadro della situazione e impartisce istruzioni ai collaboratori delle strutture. Già qualche settimana fa abbiamo ricordato ai nostri collaboratori i concetti già in nostro possesso e contiamo sulla responsabilità del personale e degli ospiti affinché rispettino, in modo particolare, le raccomandazioni di igiene. Fondamentale è lavare e disaffezionare le mani regolarmente. In tutte le strutture della Svizzera sono presenti, a disposizione di collaboratori, ospiti e visitatori, distributori ben visibili.

Inoltre, ci teniamo in comunicazione con i dipartimenti cantonali della sanità e ne seguiamo le raccomandazioni. Per fare un esempio, da mercoledì 25 febbraio nelle strutture del Ticino è obbligatorio l’uso della mascherina per visitatori e collaboratori.

La sicurezza degli ospiti rappresenta per Tertianum la massima priorità. Misure di sicurezza sono quindi state introdotte come descritto poc’anzi. Ne monitoriamo costantemente l’efficacia in rapporto agli sviluppi della situazione e, se necessario, introduciamo le dovute modifiche. Per ragioni di sicurezza, abbiamo deciso di interrompere l’organizzazione di eventi che vedono la partecipazione di visitatori esterni per il momento.

Dal 10 marzo, l'accesso alle nostre strutture è possibile solo in misura limitata. Le visite al reparto cura sono possibili solo dopo aver consultato il responsabile dell'assistenza e della cura o la direzione della rispettiva struttura. Si consiglia di anche ridurre al minimo le visite agli appartamenti. In questo contesto, i nostri ristoranti rimarranno aperti solo per i nostri ospiti interni. Al momento non prendiamo in considerazione l’eventualità di vietare le visite nelle residenze e nei centri abitativi e di cura Tertianum generalmente perché non vogliamo limitare il diritto degli ospiti alla libertà e all’autodeterminazione. Anche sotto questo aspetto, ci atteniamo alle direttive dell’UFSP e dei dipartimenti cantonali della sanità.

Agli ingressi i visitatori ricevono informazioni sulle regole di igiene comunicate dall’UFSP e e vengono interrogati sul loro condizione di salute. Invitiamo poi espressamente i visitatori raffreddati o influenzati a non entrare nelle strutture Tertianum. Allo stesso modo, i visitatori che sono stati in contatto con una persona infetta da coronavirus o che hanno viaggiato in una zona di crisi del Coronavirus non sono autorizzati ad entrare nelle strutture di Tertianum.

In caso di infezione, si provvederebbe immediatamente all’isolamento dell’ospite e si concorderebbe la procedura da tenere con gli organismi locali preposti alla sanità. Esortiamo i collaboratori che accusano i sintomi della malattia a rimanere a casa e a sottoporsi ad accertamenti medici come da raccomandazioni dell’UFSP. In caso di necessità, è presente una quantità sufficiente di materiale di protezione. Ci teniamo in stretto contatto con i nostri fornitori per garantirne la fornitura.

More News

Coronavirus | Informazioni sulle visite

2. Giugno 2020

La sicurezza e la salute dei nostri ospiti e dei nostri collaboratori continuano ad avere la massima priorità.

Un allentamento generale del divieto di visita è attualmente in corso di attuazione in tutto il Gruppo Tertianum. Tuttavia, per quanto riguarda il regolamento di visita valgono diverse disposizioni cantonali.

Contattate la struttura di vostra scelta per ulteriori informazioni e organizzate la vostra visita individuale in anticipo.

NB: Nuove ammissioni e visite della struttura per interessati sono possibili su appuntamento

Notizie d’
   attualità di Tertianum

Sempre aggiornati sulle novità

Ottimizziamo e completiamo costantemente le nostre proposte per offrire la migliore qualità di vita possibile ai nostri ospiti e prestazioni convincenti ai nostri partner. Qui trovate le novità.